Italia markets close in 1 hour 31 minutes
  • FTSE MIB

    24.254,36
    -144,05 (-0,59%)
     
  • Dow Jones

    33.842,28
    +26,38 (+0,08%)
     
  • Nasdaq

    13.918,83
    +100,42 (+0,73%)
     
  • Nikkei 225

    29.020,63
    -167,54 (-0,57%)
     
  • Petrolio

    61,60
    +0,17 (+0,28%)
     
  • BTC-EUR

    40.737,20
    -5.248,09 (-11,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.122,52
    -1,38 (-0,12%)
     
  • Oro

    1.787,00
    +5,00 (+0,28%)
     
  • EUR/USD

    1,2064
    +0,0046 (+0,39%)
     
  • S&P 500

    4.153,19
    +18,21 (+0,44%)
     
  • HANG SENG

    29.078,75
    +323,41 (+1,12%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.991,12
    -23,68 (-0,59%)
     
  • EUR/GBP

    0,8702
    +0,0023 (+0,27%)
     
  • EUR/CHF

    1,1048
    +0,0031 (+0,28%)
     
  • EUR/CAD

    1,5075
    +0,0052 (+0,35%)
     

EOS, Stellar Lumens e Tron TRX: Analisi Tecnica Criptovalute del 16 Marzo 2021

Bob Mason
·7 minuto per la lettura

Criptovalute: EOS

Lunedì EOS si è contratto del -2,93% dopo un calo del -8,22% di domenica, per chiudere la giornata a 3,8116$.

Un inizio di giornata misto ha visto ieri la criptovaluta EOS salire verso un massimo intraday mattutino a 4,0459$ prima di invertire tendenza per la prima volta.

Non essendo riuscito a raggiungere il primo importante livello di resistenza a 4,2422 $, EOS si è rapidamente contratto fino a un minimo intraday mattutino a 3,6706 $.

L’inversione di tendenza ha visto la criptovaluta oltrepassare il primo importante livello di supporto a 3,7727 $.

Tuttavia, dopo aver trovato maggiore sostegno in tarda mattinata, EOS ha rivisitato brevemente i livelli di 3,89 $ prima di tornare a finire a 3,81 $.

Al momento della redazione, EOS si trovava in ribasso del -2,49% a quota 3,7169 $. Un inizio di giornata misto ha visto la criptovaluta salire a un massimo mattutino di 3,8713$ prima di scendere a un minimo a 3,7167$.

I principali livelli di supporto e resistenza sono rimasti non testati all’inizio della seduta.

Per la giornata di Oggi

EOS dovrebbe innanzitutto tornare indietro oltre il livello pivot di 3,8427$ per essere in grado di sostenere una corsa verso il principale livello di resistenza a 4,0148$.

Per permettere a EOS di superare i livelli di 4,00$ sarebbe però necessario il sostegno di un più ampio mercato.

Se si esclude lo scenario caratterizzato da un solido ed esteso rally delle criptovalute, il principale livello di resistenza e il massimo di lunedì a 4,0459$ limiterebbero probabilmente qualsiasi rialzo.

In caso di un rally prolungato, invece, la criptovaluta EOS potrebbe essere in grado di testare la resistenza a 4,20 $ prima di qualsiasi pullback. Il secondo livello di resistenza principale si troverebbe invece a $ 4,2180.

Di contro, il mancato ritorno al pivot di 3,8427 $ porterebbe in gioco il principale livello di supporto a 3,6395 $.

Al netto di una svendita prolungata, EOS dovrebbe comunque riuscire a evitare livelli inferiori a 3,50$. Il secondo livello di supporto principale si troverebbe invece a $ 3,4674.

Guardando ai principali indicatori tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 3,6395

Primo livello di resistenza principale: $ 4,0148

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 6,52

Livello di ritracciamento FIB al 38%: $ 9,68

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 14,77

Stellar Lumens

Lunedì Stellar Lumens si è contratto del -1,18% dopo il più netto ribasso del -4,40% di domenica, per chiudere la giornata a 0,3842$.

Ieri, un inizio di giornata misto ha visto la criptovaluta rialzarsi fino a un massimo intraday mattutino a 0,3989 $ prima di invertire tendenza per la prima volta.

Non essendo riuscito a infrangere il principale livello di resistenza a 0,4024 $, Stellar Lumens si è contratto nuovamente fino a un minimo intraday mattutino di 0,3675 $.

Gli elevati volumi di vendite hanno visto Stellar Lumens crollare rapidamente oltre il primo importante livello di supporto a 0,3815$ e il secondo supporto a 0,3742$.

Il dato più significativo, però, è rappresentato dal fatto che Stellar Lumens è sceso anche sotto il FIB del 38,2% a quota 0,3864$.

Essendo riuscito a trovare sufficiente sostegno in tarda mattinata, Stellar Lumens ha ritestato i principali livelli di 0,388 $ prima di concludere la giornata a 0,384 $.

A bloccare il rialzo di Stellar Lumens in questi valori è stato il FIB del 38,2% a quota 0,3864$.

Al momento della redazione, la criptovaluta si trovava in ribasso del -2,12% a quota 0,3760 $. Un inizio di giornata misto ha visto Stellar Lumens salire a un massimo mattutino a 0,3872 $ prima di scendere a un minimo di 0,3750 $.

Pur lasciando i principali livelli di supporto e resistenza non testati, Stellar Lumens ha comunque avuto modo di testare all’inizio della seduta la resistenza rappresentata dal FIB del 38,2% a quota 0,3864$.

Per la giornata di oggi

Stellar Lumens dovrebbe innanzitutto tornare verso il livello pivot di 0,3835$ per essere in grado di approcciare il FIB del 38,2% e il principale livello di resistenza a 0,3996$.

Tuttavia, anche in questo caso sarebbe necessario il sostegno di un più ampio mercato, per permettere alla criptovaluta di riprendere quota fino a 0,39$.

Se si esclude l’ipotesi di un rally delle criptovalute, il principale livello di resistenza e il massimo raggiunto lunedì a quota 0,3989$ limiterebbero probabilmente qualsiasi rialzo.

Invece, in caso di un rally prolungato, Stellar Lumens potrebbe essere in grado di testare anche la resistenza a 0,42$ prima di ritirarsi. Il secondo importante livello di resistenza si troverebbe invece a 0,4149$.

Un mancato ritorno al pivot di 0,3835$ porterebbe in gioco il principale livello di supporto a 0,3682$.

Se si esclude un’altra svendita estesa delle criptovalute, Stellar Lumens dovrebbe comunque riuscire a evitare livelli di prezzo inferiori a 0,35$. Il secondo importante valore di supporto tale da poter limitare altri ribassi sarebbe quello a 0,3521$.

Guardando ai Principali Indicatori Tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 0,3682

Primo livello di resistenza principale: $ 0,3996

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 0,3426

Livello di ritracciamento FIB al 38%: $ 0,2823

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 0,1850

Tron TRX

Il Tron TRX è sceso del -1,19% lunedì dopo il calo di domenica del -3,53% per chiudere la giornata a 0,05068$.

Seguendo il resto del mercato, ieri anche il Tron è salito a un massimo intraday mattutino di $ 0,05272 prima di invertire tendenza per la prima volta.

Non essendo riuscito a raggiungere il principale livello di resistenza a 0,05361 $, il Tron si è quindi contratto fino a un minimo intraday mattutino di 0,04746 $.

Così facendo, la criptovaluta ha superato il primo importante livello di supporto a $ 0,04976 e il secondo a $ 0,04818.

Trovando finalmente sostegno in tarda mattinata, il Tron ha rivisitato i livelli di 0,052$ prima di ricadere in rosso.

Nonostante il rimbalzo tardivo, il TRX di Tron ha evitato un ribasso attraverso il primo importante livello di supporto a 0,04976 $.

Al momento della redazione, il Tron era in ribasso del -1,65% a 0,04980 $. Un inizio di giornata misto ha visto la criptovaluta salire a un massimo mattutino di 0,05159 $ prima di scendere a un minimo a 0,04905 $.

Il Tron ha lasciato i principali livelli di supporto e resistenza non testati all’inizio della seduta.

Per la giornata di oggi

Il Tron deve innanzitutto tornare intorno al pivot a 0,05029$ per essere in grado di avvicinarsi al principale livello di resistenza a 0,05311$.

Anche per il Tron TRX, potrebbe però rendersi necessario il sostegno di un mercato più ampio per tentare il superamento del livello di $ 0,052.

Se si esclude l’ipotesi di un esteso rally delle criptovalute, il principale livello di resistenza e il massimo di lunedì $ 0,05272 limiterebbero probabilmente qualsiasi rialzo.

In caso di un rally prolungato, invece, il Tron potrebbe testare la resistenza a 0,055$ prima di indietreggiare. Il secondo importante livello di resistenza si trova a $ 0,05556.

Di contro, un mancato ritorno al pivot di 0,05029 $ farebbe avvicinare il principale livello di supporto a 0,04785 $.

A tal proposito, però, se si esclude una svendita estesa, il Tron dovrebbe essere in grado di evitare i livelli inferiori a $ 0,046. Il secondo livello di supporto principale si trova invece a 0,04503 $.

Guardando ai Principali Indicatori Tecnici

Primo livello di supporto principale: $ 0,04785

Primo livello di resistenza principale: $ 0,05311

Livello di ritracciamento FIB del 23,6%: $ 0,03211

Livello di ritracciamento FIB del 38,2%: $ 0,0428

Livello di ritracciamento FIB del 62%: $ 0,0648

Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti in basso.

Grazie, Bob

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: