Italia markets close in 4 hours 30 minutes
  • FTSE MIB

    21.792,41
    -308,82 (-1,40%)
     
  • Dow Jones

    30.946,99
    -491,31 (-1,56%)
     
  • Nasdaq

    11.181,54
    -343,06 (-2,98%)
     
  • Nikkei 225

    26.804,60
    -244,87 (-0,91%)
     
  • Petrolio

    112,60
    +0,84 (+0,75%)
     
  • BTC-EUR

    19.105,46
    -1.018,19 (-5,06%)
     
  • CMC Crypto 200

    434,91
    -15,16 (-3,37%)
     
  • Oro

    1.825,70
    +4,50 (+0,25%)
     
  • EUR/USD

    1,0530
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    3.821,55
    -78,56 (-2,01%)
     
  • HANG SENG

    21.996,89
    -422,08 (-1,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.501,88
    -47,41 (-1,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8657
    +0,0030 (+0,35%)
     
  • EUR/CHF

    1,0008
    -0,0108 (-1,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,3542
    -0,0081 (-0,60%)
     

Fed, prossimo mese rialzo tassi da 50 o 75 pb - Harker

Un cartello stradale di Wall Street davanti alla borsa di New York

(Reuters) - Il presidente della Federal Reserve di Filadelfia, Patrick Harker, ha detto che se i dati delle prossime settimane mostreranno un rallentamento della domanda più veloce del previsto, appoggerà un aumento dei tassi di solo mezzo punto a luglio; altrimenti, sosterrà un rialzo più consistente.

"Non sono pronto a prendere una decisione finanziaria, mi trovo esattamente tra i 50 e i 75", ha detto Harker in un'intervista a Yahoo Finance.

L'obiettivo, ha detto, è quello di portare i tassi al di sopra del 3% entro la fine dell'anno. I costi di finanziamento a breve termine sono attualmente compresi tra l'1,5% e l'1,75%. Harker ha detto di non attendersi un rapido aumento del tasso di disoccupazione, attualmente al 3,6%, ma si aspetta anche che l'inflazione l'anno prossimo rimanga alta, forse intorno al 5%, prima di scendere verso il 2% nel 2024.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Antonella Cinelli)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli