Italia markets closed

Forex, dollaro verso maggior rialzo settimanale da crisi 2008

Banconota coperta da una mascherina

LONDRA (Reuters) - Il dollaro ha perso terreno sulla ripresa dei mercati azionari, ma resta indirizzato a chiudere la settimana con il rialzo più consistente dalla crisi finanziaria del 2008.

Le valute, dal dollaro australiano alla sterlina, hanno toccato i minimi da diversi anni questa settimana, con i tagli dei tassi coordinati da parte delle principali banche centrali e l'iniezione di miliardi di dollari che non sono riusciti a tranquillizzare i mercati.

Oggi è tornata la calma dopo giorni di vendite, anche se gli analisti avvertono che è presto per dire che tutto è alle spalle.

L'indice del dollaro ha guadagnato circa il 3,5% contro un paniere di valute nella settimana, con gli investitori che hanno liquidato tutto, dalle azioni alle obbligazioni, dall'oro alle materie prime.

Tra le divise che oggi hanno guadagnato di più l'euro, che brevemente è salito di oltre l'1% a 1,0832 dollari. Ora sale dello 0,02% sul biglietto verde.