Italia Markets closed

Forex, Euro e yen restano deboli su dollaro dopo dati inflazione Usa

Banconote in Euro, dollaro di Hong Kong, dollaro statunitense, yen giapponese, sterlina britannica e yuan cinese

NEW YORK (Reuters) - Proseguono gli acquisti di dollaro sia contro euro sia contro yen negli scambi della mattinata Usa, dopo i dati incoraggianti sui prezzi al consumo di gennaio che confermano il buon stato di salute della prima economia mondiale.

A livello di indice 'core', vale a dire al netto delle voci energia e alimentari freschi, l'inflazione statunitense mostra un tasso di 0,2% dopo lo 0,1%, avvicinando la dinamica dei prezzi al consumo all'obiettivo di Federal Reserve, che guarda al parametro dei prezzi 'core pce'.

Particolarmente positiva la performance della sterlina, dopo l'avvicendamento ai vertici del ministero delle Finanze britannico che rilancia la prospettiva di misure di stimolo da parte del governo.

Sajid Javid ha rassegnato le dimissioni dall'esecutivo di Boris Johnson -- secondo una fonte vicina al ministro -- poiché gli era stato chiesto di sostituire i propri adviser.

Nuovo responsabile alle Finanze è il suo numero due Rishi Sunak.


Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia


(In redazione a Milano Maria Pia Quaglia)