Italia markets open in 8 hours 43 minutes
  • Dow Jones

    34.751,32
    -63,07 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.181,92
    +20,39 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1772
    -0,0054 (-0,46%)
     
  • BTC-EUR

    40.504,14
    -657,63 (-1,60%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.209,85
    -23,43 (-1,90%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.473,75
    -6,95 (-0,16%)
     

Italia, produzione industria sale ancora a luglio, oltre attese - Istat

·1 minuto per la lettura
Una bandiera italiana presso Piazza Navona, a Roma

ROMA (Reuters) - Dopo il rimbalzo di giugno, la produzione industriale italiana si consolida a luglio oltre le attese, pur decelerando nel suo ritmo di crescita rispetto al mese prima.

Secondo i dati diffusi stamane da Istat, nel mese in esame la produzione registra un rialzo mensile dello 0,8% contro il +0,1% ipotizzato dagli analisti, dal +1,1% (rivisto) di giugno.

A perimetro annuo si segnala un aumento del 7% da confrontare con il +13,8% (rivisto) del mese precedente e con attese pari a +5,4%.

"Rispetto a febbraio 2020, mese antecedente l'inizio dell'emergenza sanitaria, a luglio il livello dell'indice è superiore dell'1,5%", osserva Istat nella nota che accompagna la diffusione dei numeri.

Nella media del periodo maggio-luglio il livello della produzione cresce dello 0,6% rispetto ai tre mesi precedenti.

Tutti i principali settori di attività economica mostrano aumenti su base tendenziale in luglio, ad esclusione delle attività estrattive. Gli incrementi maggiori riguardano la fabbricazione di apparecchiature elettriche (+12,5%), la metallurgia e la fabbricazione di prodotti in metallo (+11,9%) e la fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche (+9,8%).

Istat ricorda che a luglio i giorni lavorativi di calendario sono stati 22 contro i 23 di luglio 2020.

(Valentina Consiglio, in redazione a Milano Giulio Piovaccari)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli