Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.663,44
    +172,75 (+0,49%)
     
  • Nasdaq

    15.434,30
    +198,46 (+1,30%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,1688
    +0,0081 (+0,70%)
     
  • BTC-EUR

    52.131,54
    +1.324,72 (+2,61%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.475,89
    +56,51 (+3,98%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • S&P 500

    4.592,16
    +40,48 (+0,89%)
     

Macron farà rientrare ambasciatore in Usa dopo telefonata con Biden - Eliseo

·1 minuto per la lettura
Il presidente francese Emmanuel Macron al palazzo dell'Eliseo

PARIGI (Reuters) - Il presidente francese Emmanuel Macron invierà nuovamente l'ambasciatore negli Usa la prossima settimana dopo che il presidente Joe Biden ha convenuto che consultare la Francia prima di annunciare un patto per sicurezza con l'Australia avrebbe potuto evitare uno scontro diplomatico.

È quanto reso noto dall'ufficio di Macron.

La settimana scorsa la Francia ha richiamato gli ambasciatori dagli Stati Uniti e dall'Australia, dopo che Usa e Gran Bretagna hanno firmato un accordo sui sottomarini nucleari con l'Australia, portando Canberra a scartare un precedente accordo per sottomarini di progettazione francese da 40 miliardi di dollari.

Macron e Biden hanno avuto oggi una telefonata in cui hanno concordato l'avvio di consultazioni approfondite per ripristinare la fiducia, come si legge in una nota dell'Eliseo. I due capi di Stato si incontreranno in Europa alla fine di ottobre.

Gli Stati Uniti si sono anche impegnati a rafforzare il sostegno alle missioni antiterrorismo condotte dagli Stati europei nella regione africana del Sahel, si legge inoltre nella nota.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli