Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.880,24
    +618,34 (+1,98%)
     
  • Nasdaq

    11.535,27
    +180,66 (+1,59%)
     
  • Nikkei 225

    27.001,52
    +262,49 (+0,98%)
     
  • EUR/USD

    1,0695
    +0,0133 (+1,26%)
     
  • BTC-EUR

    27.427,62
    -770,17 (-2,73%)
     
  • CMC Crypto 200

    658,56
    -16,31 (-2,42%)
     
  • HANG SENG

    20.470,06
    -247,18 (-1,19%)
     
  • S&P 500

    3.973,75
    +72,39 (+1,86%)
     

Netflix perde 200.000 abbonati, prima volta in dieci anni

·1 minuto per la lettura
Logo Netflix su un telecomando

(Reuters) - Netflix ha annunciato ieri che l'inflazione, la guerra in Ucraina e la feroce concorrenza hanno portato alla prima perdita di abbonati in oltre un decennio, e prevede perdite più marcate in futuro.

Il calo degli abbonati segna un brusco cambiamento nelle sorti della società di streaming, che aveva prosperato durante la pandemia.

L'azienda ha reso noto di aver perso 200.000 abbonati nel primo trimestre, a fronte della sua previsione di 2,5 milioni di nuovi abbonati. Anche la sospensione del servizio in Russia dopo l'invasione dell'Ucraina ha pesato, portando alla perdita di 700.000 abbonati.

A Wall Street Netflix è crollata ieri del 26%, bruciando circa 40 miliardi di dollari del valore del titolo sul mercato azionario. Dopo aver parlato, a gennaio, della debole crescita degli abbonati, l'azienda ha perso quasi la metà del suo valore.

Il ritardo nella crescita degli abbonati sta spingendo Netflix a contemplare l'offerta di una versione a basso prezzo del servizio con pubblicità, inseguendo il successo di offerte simili dei rivali HBO Max e Disney+.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Francesca Piscioneri)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli