Italia markets closed
  • FTSE MIB

    25.709,56
    -254,37 (-0,98%)
     
  • Dow Jones

    34.584,88
    -166,44 (-0,48%)
     
  • Nasdaq

    15.043,97
    -137,96 (-0,91%)
     
  • Nikkei 225

    30.500,05
    +176,71 (+0,58%)
     
  • Petrolio

    71,96
    -0,65 (-0,90%)
     
  • BTC-EUR

    40.537,00
    -1.013,37 (-2,44%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.193,48
    -32,05 (-2,62%)
     
  • Oro

    1.753,90
    -2,80 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1732
    -0,0040 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    4.432,99
    -40,76 (-0,91%)
     
  • HANG SENG

    24.920,76
    +252,91 (+1,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.130,84
    -39,03 (-0,94%)
     
  • EUR/GBP

    0,8535
    +0,0006 (+0,06%)
     
  • EUR/CHF

    1,0927
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4966
    +0,0044 (+0,29%)
     

Piazza Affari i titoli vincenti e le criticità non superate. Pil Italia faro

·3 minuto per la lettura

Piazza Affari è attraente oppure no? Si potrebbe dire che dipende dai punti di vista. Per gli analisti di Ubs, che da poco hanno stilato l’European equity strategy, la Borsa di Milano presenterebbe titoli azionari costosi e poco attraenti dal punto di vista dei dividendi staccati agli azionisti. Peggio di Milano solo Francia e Belgio.

Al netto di questa analisi negativa, è anche vero che la Borsa di Milano dal 20 marzo 2020 ha recuperato l’86,2% di quanto perduto in quel drammatico periodo, mentre da inizio anno il FTSE MIB è in positivo del +18,5%.

Tuttavia il principale listino di Piazza Affari è ben lontana dall’aver recuperato il massimo storico di maggio 2007, siamo sotto del -40%. Bene o male? Una analisi ottimistica dovrebbe indurre l’investitore a credere che a Milano c’è ancora un ampio margine di crescita, rispetto a Wall Street dove il Dow Jones macina record storici dopo un altro ed è quindi sui suoi massimi di sempre.

Milano non è sui suoi massimi storici di sempre e ha ancora da recuperare, ed il Pil al 5,6% nel 2021, come stimato da più parti, potrebbe far dispiegare le vele del mercato finanziario italiano nel 2022.

Non va poi sottovalutato l’effetto del Pnrr sull’economia italiana, seppur è giusto restare attendisti sui reali effetti che esso produrrà. Tutto dipenderà dalla reale capacità di tutti gli attori nel concretizzare il Piano nazionale di recupero e resilienza. In caso di riuscita gli effetti benefici saranno evidenti e il recupero dello svantaggio accumulato rispetto al 2007 potrebbe essere colmato.

Per Barclays Piazza Affari è buy

Secondo Barclays, i titoli azionari di piazza affari sono buy, riporta l’Economia del Corriere. Le attese nel 2022 sono di un +3,8% nel rendimento medio ponderato della cedola, mentre la crescita media dell’utile per azione si dovrebbe attestare sul +16,1%.

La recente stagione delle trimestrali italiane è stata considerata dagli analisti di Barclays una delle migliori degli ultimi anni.

Piazza Affari e dividendo 2022

Le società del comparto finanziario dovrebbero essere quelle più generose in termini di dividendo. Unicredit (UCG) è considerata quella meglio posizionata di tutte, ma anche Intesa Sanpaolo (ISP), Mediobanca, Banca Mediolanum e Banca Generali sono bene posizionate.

Nel settore energetico attenzione ad Eni che potrebbe staccare una cedola dell’8% anche per il 2022 dopo quella generosa del 2021. Eni ha anche annunciato un acquisto di azioni proprie del valore di 400 milioni di euro nei prossimi mesi.

Nelle telecomunicazioni occhio a Tim, la quale è prevista in crescita in termini di ricavi nei servizi innovativi alle imprese e grazie anche alla piattaforma per l’intrattenimento che è stata ampliata includendo anche DAZN ed i suoi contenuti sportivi e i contenuti di Mediaset. Tim Vision si presenta, infatti, come la piattaforma più ricca e diversificata di contenuti sul panorama italiano attuale.

Per conoscere tutti gli eventi economici del giorno e della settimana in Italia e all’estero, leggi il nostro Calendario Economico completo con tutti gli eventi in programma per gli investitori.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli