Italia markets close in 4 hours 48 minutes
  • FTSE MIB

    25.431,45
    +79,85 (+0,31%)
     
  • Dow Jones

    34.838,16
    -97,31 (-0,28%)
     
  • Nasdaq

    14.681,07
    +8,39 (+0,06%)
     
  • Nikkei 225

    27.641,83
    -139,19 (-0,50%)
     
  • Petrolio

    71,57
    +0,31 (+0,44%)
     
  • BTC-EUR

    32.525,44
    -1.135,55 (-3,37%)
     
  • CMC Crypto 200

    938,63
    -22,27 (-2,32%)
     
  • Oro

    1.814,00
    -8,20 (-0,45%)
     
  • EUR/USD

    1,1889
    +0,0013 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    4.387,16
    -8,10 (-0,18%)
     
  • HANG SENG

    26.194,82
    -40,98 (-0,16%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.123,21
    +6,59 (+0,16%)
     
  • EUR/GBP

    0,8535
    -0,0016 (-0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0733
    -0,0013 (-0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4862
    +0,0020 (+0,14%)
     

Previsioni Euro Dollaro: il Dollaro USA Riprende a Salire e Sconvolge i Piani

·2 minuto per la lettura

Il prezzo del cambio euro dollaro anche nella seconda seduta di questa settimana sta avendo un andamento al ribasso a causa di un inatteso rialzo del future del dollaro americano e ciò sta sconvolgendo i piani prima della pubblicazione del dato sull’inflazione del mese di giugno. Il rapporto sull’IPC statunitense di giugno potrebbe avere il potenziale per un aumento di volatilità dopo un inizio settimana relativamente lento. Si prevede che il tasso di inflazione – il quale esclude elementi come cibo ed energia – per il mese di giugno sia leggermente inferiore (4,9%) rispetto al mese precedente (5%).

Secondo i dati di Citigroup, le misure di crescita dei prezzi negli Stati Uniti hanno sovraperformato sempre di più rispetto alle previsioni di base. In effetti, i risultati stanno superando ogni aspettativa raggiungendo livelli mai così alti dal 1998. Ciò implica che i modelli degli analisti stiano iniziando a considerare la reflazione, preparando il terreno per un’altra sorpresa per il fiber.

Euro Dollaro: dopo un inizio settimana lento, accelera rapidamente

Non c’è dubbio che l’evento più importante per il potenziale impatto sull’euro dollaro sarà l’indice dei prezzi al consumo (IPC) degli Stati Uniti di giugno. L’indicatore di inflazione preferito dal mercato è avanzato rapidamente e ha aumentato la speculazione sui tassi della FED. La lettura del mese scorso è stata un eccezionale 5,0%, un dato che è ben oltre l’obiettivo del 2% della Banca Centrale Statunitense.

Intanto, il future DXY è ripreso a salire nonostante le ultime indicazioni di venerdì presagivano un interessante LONG sull’euro dollaro ma, come anticipato, i primi due giorni di questa settimana hanno sconvolto i piani sul fiber.

Sono tuttora valide le prospettive ribassiste ma occorre attendere il movimento decisivo. Al momento, come evidente nel grafico precedente, il prezzo sta ritestando l’area di supply.

Analisti tecno-grafica e previsioni euro dollaro in vista dei dati IPC

Al momento della scrittura il fiber quota 1,1846, in pieno momento di indecisione in attesa dei primi eventi macroeconomici statunitensi delle 14.30.

Comunque, occorre tener in considerazione che l’euro dollaro è riuscito a rimbalzare dall’area di demand e ciò suggerisce la predominanza dei tori in quella zona ma l’andamento del future del dollaro USA (e del calendario economico) è sempre un punto di domanda.

Gli obiettivi rialzisti di breve (1,2005 – 1,2083) e di medio termine (1,2243 – 1,2329) sono comunque confermati attendendo l’effettivo cambiamento di tendenza.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli