Italia markets open in 3 hours 46 minutes

Previsioni giornaliere fondamentali sui prezzi del gas naturale – I prezzi sono più facili mentre il modello europeo diventa più leggero

James Hyerczyk

Mercoledì i futures sul gas naturale sono scambiati in ribasso, dopo il ribasso dopo aver registrato un ribaltamento drammatico dei prezzi di chiusura in cima alla sessione precedente. La debolezza è alimentata da un allentamento dell’intensità delle temperature fredde previste a fine gennaio.

Secondo le previsioni di mezzogiorno di NatGasWeather di martedì, il modello meteorologico europeo “ha registrato una tendenza notevolmente più mite” dal prossimo martedì al 26 gennaio, prevedendo una minore aria fredda che spinge verso gli Stati Uniti settentrionali.

Alle 09:28 GMT, i futures sul gas naturale di marzo vengono scambiati a $ 2,130, in calo di $ 0,021 o -0,98%.

“Mentre un forte colpo freddo rimane sulla buona strada per la prossima settimana nel modello europeo, la pausa più mite del 23-26 gennaio è stata più calda di quanto non fosse stato mostrato”, ha detto il meteorologo, osservando che questo cambiamento equivale a un giorno di 10 gradi di riscaldamento (HDD) calo delle aspettative della domanda oltre a un calo di 6 HDD nella precedente corsa notturna”.

“Chiaramente, i mercati del gas naturale sono delusi nel vedere questa tendenza più mite”, ha detto NatGasWeather.

Previsioni meteorologiche a breve termine

Secondo NatGasWeather dal 14 gennaio al 20 gennaio, “L’aria molto fredda continuerà attraverso le pianure del Nord con massime tra -17°C e -6°C per una forte domanda locale. Tuttavia, l’alta pressione sul Sud e l’Est con temperature molto più calde rispetto alle temperature normali, dato che le massime raggiungono dai 15°C ai 26°C per il Texas, il sud e il sud-est e i tra 4°C e 15°C dalla costa medio-atlantica maggiori città del nord-est. L’Occidente vedrà sistemi piuttosto freddi nei prossimi giorni. Un colpo freddo attraverserà il Midwest e il Nordest dal giovedì al venerdì per un modesto aumento della domanda, ma ancora per lo più leggero negli Stati Uniti centrali e meridionali. Complessivamente, domanda molto leggera da martedì a mercoledì, moderata da giovedì a domenica, poi all’inizio della prossima settimana. ”

Segni di debolezza questa settimana

Genscape ha stimato una domanda totale di poco inferiore a 91,6 Bcf/g per martedì, con una domanda che dovrebbe potenzialmente raggiungere 103 Bcf/g prima che questa settimana sia fuori. Mese ad oggi, la domanda è “ancora in media solo 93,9 Bcf/g, circa 6 Bcf/g in ritardo rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso e quasi 10,8 Bcf/g al di sotto della media quinquennale”, secondo la società.

Anteprima del rapporto di stoccaggio settimanale EIA

Energy Aspects sta proiettando un ritorno ai prelievi a tre cifre, pubblicando una stima preliminare per un pull di 106 Bcf per il fine settimana del 10 gennaio.

Gas naturale giornaliero di marzo

Previsioni giornaliere

La tendenza principale è ancora in calo, anche se il mercato non ha registrato un nuovo minimo dal 3 gennaio. La tendenza principale cambierà con un trade through a $2,290. Un trade fino a $ 2,062 segnalerà una ripresa della tendenza al ribasso.

Sulla base dell’attuale modello di grafico, la direzione del mercato del gas naturale di marzo di mercoledì sarà probabilmente determinata dalla reazione del trader al pivot a $ 2,133. Mantenere questo livello indicherà che gli acquirenti stanno arrivando per evitare un nuovo contratto basso.  Attraversare il lato debole di questo livello indicherà che la pressione di vendita è in aumento.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: