Italia Markets open in 5 hrs 13 mins

Previsioni giornaliere fondamentali sul prezzo del petrolio – Le trivellatrici riducono il numero di piattaforme, ma la produzione raggiunge ancora livelli record

James Hyerczyk

I futures sul petrolio greggio U.S. West Texas Intermediate e il benchmark internazionale Brent stanno scendendo in ribasso all’inizio di venerdì dopo un leggero acquisto post-festivo. La pressione di vendita è leggera, secondo alcuni commercianti in reazione alle nuove tensioni tra Stati Uniti e Cina e i crescenti dubbi che i due centri economici raggiungeranno un accordo commerciale di Fase Uno prima che entrino in vigore nuove tariffe statunitensi il 15 dicembre.

Alle 03:32 GMT, i future sul greggio WTI di gennaio vengono scambiati a $ 58,01, in calo di $ 0,23 o -0,39% e il greggio di gennaio Brent è a $ 63,84, in calo di $ 0,11 o -0,17%.

Le due storie alla base dell’azione dei prezzi nel corso del mese sono state l’ottimismo su un accordo commerciale USA-Cina, che ha contribuito a smorzare le preoccupazioni di crescita della domanda, e la speranza che l’OPEC e i suoi alleati estenderebbero i loro tagli alla produzione almeno nel giugno 2020, che ha contribuito ad attenuare fornire preoccupazioni.

Rapporti di inventario all’avanguardia

Durante questa settimana abbreviata in vacanza, tuttavia, i fattori chiave del prezzo sono stati i rapporti sugli inventari settimanali. Ecco un riassunto.

Martedì, l’American Petroleum Institute (API) ha riferito di un inventario del greggio di 3,639 milioni di barili per la settimana conclusasi il 22 novembre. Gli analisti cercavano un inventario di 418.000 barili.

L’API ha anche riportato una build di 4,378 milioni di barili di benzina per il 22 novembre conclusosi, rispetto alle aspettative degli analisti di una build più piccola di inventari della benzina di 1,222 milioni di barili per la settimana.

Gli inventari di distillati hanno visto un pareggio di 665.000 barili per la settimana, mentre gli inventari di Cushing sono diminuiti di 516.000 barili.

Mercoledì scorso, la US Energy Information Administration ha riportato un aumento di 1,6 milioni di barili di titoli grezzi statunitensi. Gli analisti stavano cercando un calo di 418.000 barili.

La VIA ha anche affermato che gli inventari statunitensi di benzina sono aumentati di 5,1 milioni di barili, rispetto alle aspettative di un guadagno di 1,2 milioni di barili.

Inoltre, Secondo l’EIA, la produzione statunitense ha raggiunto un record di 12,9 milioni di barili al giorno e le raffinerie sono rallentate.

Le trivellatrici riducono il numero di piattaforme

Le trivellatrici petrolifere statunitensi hanno ridotto il numero di impianti di perforazione per un record di 12 mesi consecutivi, nonostante i nuovi massimi di produzione.

I trapani hanno tagliato tre piattaforme petrolifere nella settimana fino al 27 novembre, portando il conteggio totale a 668, il più basso da aprile 2017, ha dichiarato la società di servizi energetici Baker Hughes Company nei dati rilasciati due giorni prima a causa delle festività del Ringraziamento degli Stati Uniti giovedì.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: