Italia markets close in 4 hours 48 minutes
  • FTSE MIB

    25.234,64
    +148,09 (+0,59%)
     
  • Dow Jones

    35.058,52
    -85,79 (-0,24%)
     
  • Nasdaq

    14.660,58
    -180,14 (-1,21%)
     
  • Nikkei 225

    27.581,66
    -388,56 (-1,39%)
     
  • Petrolio

    71,93
    +0,28 (+0,39%)
     
  • BTC-EUR

    33.967,83
    +1.956,87 (+6,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    940,02
    +63,79 (+7,28%)
     
  • Oro

    1.799,40
    -0,40 (-0,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1808
    -0,0018 (-0,15%)
     
  • S&P 500

    4.401,46
    -20,84 (-0,47%)
     
  • HANG SENG

    25.473,88
    +387,45 (+1,54%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.086,61
    +21,78 (+0,54%)
     
  • EUR/GBP

    0,8510
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    1,0795
    -0,0010 (-0,09%)
     
  • EUR/CAD

    1,4841
    -0,0050 (-0,33%)
     

Previsioni Petrolio Greggio: l’OPEC si Blocca sulla Produzione e Intanto il Prezzo del Greggio vola a 75 $

·2 minuto per la lettura

Il prezzo del Petrolio Greggio durante le sessioni dell’Asia e del Pacifico si è aggirato intorno ai massimi da due anni e mezzo (75 $), poiché i paesi produttore di greggio non hanno ancora raggiunto un accordo sulla produzione nella giornata di venerdì 2 luglio. La discussione proseguirà nella giornata di oggi 5 luglio con un focus sulle controversie tra Arabia Saudita ed Emirati Arabi Uniti (UAE). La chiusura dei mercati statunitensi di oggi per festività suggerisce che il volume degli scambi potrebbe essere ridotto a causa di un minor numero di partecipanti al mercato.

Il previsto aumento della produzione di petrolio greggio da parte dell’OPEC + dovrebbe essere inferiore rispetto alla precedente previsione di Bloomberg di 550 mila barili al giorno e segna così una piccola frazione di una carenza di offerta globale stimata di 3 milioni di barili al giorno entro la fine di quest’anno. Pertanto, si rischia che con queste condizioni di mercato ristrette si assisterà ad una continuazione delle previsioni rialziste del petrolio greggio nel breve termine.

La domanda di energia per la stagione estiva influenzerà le previsioni del petrolio greggio?

Le prospettive per la domanda di energia rimangono solide mentre la ripresa economica globale sta acquistando slancio negli Stati Uniti e in Europa. Le scorte di greggio negli Stati Uniti sono in calo da sei settimane consecutive, rafforzando così le prospettive per la domanda di energia. Tuttavia, l’emergere della variante Delta del virus Covid-19 sta minacciando una nuova ondata di blocchi nell’area dell’Asia-Pacifico, gettando un’ombra sulla riapertura economica nella regione e sulle previsioni positive sul petrolio greggio.

Per quanto riguarda invece il consueto report settimanale Commitments of Traders (COT) della Commodity Futures Trading Commission (CFTC) che fornisce un’analisi dettagliata delle posizioni nette degli istituzionali sui mercati dei futures si evidenza un leggero passo indietro. Rispetto alla settimana precedente, le posizioni lunghe sul petrolio WTI sono diminuite dello 0,7%, passando da 526,2K a 522,5K.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Petrolio Greggio

Si evidenzia che al momento della scrittura il prezzo del petrolio WTI quota a 75,27 $, in pieno test dell’area di supply sicuramente in attesa della fine della riunione dell’OPEC +.

Dal punto di vista tecnico e fondamentale potrebbe iniziare una breve fase ribassista, sia per la forte presenza di forze ribassiste e sia per una prima presa di profitti da parte dei tori. La quotazione potrebbe toccare il livello annuale a 70,61 $ (primo target) ma non è da sottovalutare un raggiungimento di una precedente area di supply (ora di demand), luogo dove è partito l’ultimo impulso rialzista.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli