Italia markets open in 5 hours 14 minutes
  • Dow Jones

    34.269,16
    -473,66 (-1,36%)
     
  • Nasdaq

    13.389,43
    -12,43 (-0,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.508,07
    -100,52 (-0,35%)
     
  • EUR/USD

    1,2139
    -0,0013 (-0,11%)
     
  • BTC-EUR

    47.082,59
    +844,88 (+1,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.536,22
    +1.293,54 (+533,02%)
     
  • HANG SENG

    28.119,32
    +105,51 (+0,38%)
     
  • S&P 500

    4.152,10
    -36,33 (-0,87%)
     

Previsioni Prezzo Oro: Rally Interrotto Poco Sotto i 1800 Dollari

Alberto Ferrante
·2 minuto per la lettura

L’oro ha ripreso la sua corsa questa settimana, segnando ieri un rialzo di oltre 20 dollari, portandosi vicino ai 1800 dollari l’oncia nella tarda serata italiana prima di rallentare.

I prezzi si sono spinti al rialzo grazie al calo del dollaro statunitense, causato anche dai rendimenti dei decennali più bassi rispetto al passato e dalle stime sull’inflazione che potrebbero iniziare a trainare seriamente i prezzi del metallo prezioso.

Stamattina, alle ore 8:45, il prezzo dell’oro si trova a 1786,23 dollari l’oncia,

Previsioni Giornaliere sul prezzo dell’Oro

Con l’oro a quota 1786 dollari, il target di resistenza a 1797 dollari è ormai molto vicino. Il livello successivo sarebbe rappresentato dalla soglia di 1830 dollari l’oncia, ma per raggiungere questo valore occorrerebbe un maggiore sostegno, da ricercare in un proseguimento della tendenza ribassista per il dollaro statunitense.

L’ipotesi bearish vedrebbe invece il prezzo contrarsi fino alla media a 50 giorni rappresentata dal livello di 1745 dollari l’oncia. Vista però la stabilità delle ultime settimane, difficilmente il metallo prezioso infrangerà questo supporto senza un’inversione di tendenza del dollaro USA. In caso di un’interruzione del rally, risulta più probabile un consolidamento sotto i 1780 dollari l’oncia, come accaduto recentemente.

Il Calendario Economico della Settimana

La prima settimana di maggio continua quest’oggi con la bilancia commerciale statunitense e gli ordini alle fabbriche. In questi primi due giorni della settimana, si conosceranno anche alcuni dati di rilievo, a livello globale, sulla vendita di veicoli.

Domani sarà invece il turno dei dati PMI sui servizi in Europa e negli USA, a cui faranno seguito gli aggiornamenti settimanali sulle scorte di petrolio greggio da parte dell’EIA statunitense, che potranno fornire alcuni spunti per ipotizzare la tendenza di breve termine dei prezzi del Wti.

La settimana continua giovedì con il meeting della Bank of Japan per la politica monetaria e con gli ordini alle fabbriche in Germania. Sempre in mattinata, si conosceranno anche le vendite al dettaglio dell’Eurozona e le decisioni della Bank of England sui tassi e sulla politica monetaria, che non dovrebbero subire particolari modifiche.

Infine, giungeranno i dati sulle richieste di sussidi di disoccupazione negli USA.

La nuova settimana volgerà al termine Venerdì 7 Maggio 2021 con la bilancia commerciale cinese, tedesca e francese, con la produzione industriale tedesca e con le vendite al dettaglio italiane.

Si terrà inoltre, a metà giornata, un discorso della Presidente della BCE, Christine Lagarde, a cui farà seguito il tasso di disoccupazione negli USA.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: