Italia markets closed
  • Dow Jones

    31.438,26
    -62,42 (-0,20%)
     
  • Nasdaq

    11.524,55
    -83,07 (-0,72%)
     
  • Nikkei 225

    26.871,27
    +379,30 (+1,43%)
     
  • EUR/USD

    1,0585
    +0,0027 (+0,25%)
     
  • BTC-EUR

    19.727,50
    -570,67 (-2,81%)
     
  • CMC Crypto 200

    455,80
    -6,00 (-1,30%)
     
  • HANG SENG

    22.229,52
    +510,46 (+2,35%)
     
  • S&P 500

    3.900,11
    -11,63 (-0,30%)
     

Previsioni Prezzo Petrolio e Gas Naturale: WTI Retrocede, Gas Guarda ai Minimi di 6,4$

Il prezzo del petrolio greggio WTI ha chiuso la scorsa settimana in fase moderatamente ribassista, con un calo del -5% intorno ai 110 dollari al barile. Similmente, anche il gas naturale si è contratto del -5,5%, nuovamente fin sotto i 7 dollari, intorno ai minimi settimanali.

Per la settimana che si apre oggi, entrambe le materie prime dovranno fare i conti con i relativi supporti tondi, con il petrolio greggio ancora in territorio moderatamente rialzista e il gas naturale vicino a una possibile inversione di tendenza definitiva di breve termine.

Precisamente, oggi al momento della scrittura il prezzo del petrolio greggio WTI viene scambiato a quota 110,7 dollari al barile, mentre il gas naturale segna 6,7 dollari, ancora in calo.

Previsioni sul prezzo del petrolio greggio WTI

Il prezzo del petrolio greggio WTI si ritrova dunque intorno al supporto principale di 110 dollari, ma potrebbe continuare a ritracciare verso il livello tecnico successivo di 105 e comunque entro l’area di ritracciamento principale che si estende fino al supporto tondo di 100 dollari.

Precisamente, il livello tecnico di 100 dollari rappresenta l’ultimo target del movimento ribassista attuale, mentre un crollo più ampio potrebbe osservarsi proprio al di sotto, fino a portare il petrolio texano verso l’area di inversione di tendenza tra gli 85 e i 90 dollari.

Al rialzo, invece, un recupero potrebbe riportare il petrolio greggio nuovamente verso i 120 dollari al barile e, da lì, preparare la strada eventualmente per un nuovo test dei recenti massimi relativi di 123 e 125 dollari al barile.

Previsioni sul prezzo del gas naturale

Per quanto concerne invece il prezzo del gas naturale, il livello tecnico di riferimento diventa adesso quello di 7 dollari, il cui superamento potrebbe adesso rivelarsi fondamentale per innescare la tanto attesa inversione di tendenza intorno al livello tecnico di 6,4 dollari.

Infatti, al ribasso un calo sotto i 6,4 dollari riporterebbe il gas naturale ai minimi di Aprile 2022 e inaugurerebbe l’inversione anche verso i 6 dollari.

Al rialzo, invece, il gas naturale potrebbe spingersi nuovamente sopra i 7 dollari per recuperare quantomeno le resistenze intermedie di 7,2 e 7,5 dollari. Un allungo più ambizioso, verso i massimi relativi di 8 dollari, non appare così agevole nel brevissimo termine.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli