Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.077,63
    -123,04 (-0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.914,77
    -137,58 (-0,98%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,2041
    +0,0061 (+0,51%)
     
  • BTC-EUR

    46.622,50
    -290,41 (-0,62%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.270,79
    -28,17 (-2,17%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    4.163,26
    -22,21 (-0,53%)
     

Previsioni sul prezzo dell’Oro: il Rally Resta Inibito Sotto i 1750 Dollari

Alberto Ferrante
·2 minuto per la lettura

Dopo le festività pasquali, riparte a regime la nuova settimana dei mercati con l’oro nuovamente sopra i 1720 dollari l’oncia.

Partendo da un minimo sotto i 1680 dollari, nella settimana scorsa prima delle festività pasquali i mercati dell’oro hanno ripreso a mostrare segni di forza tentando di raggiungere, senza successo, il livello di 1750 dollari l’oncia.

Ad aver particolarmente impattato sull’andamento dell’oro, e delle altre principali commodities, è stato il piano da 2,3 trilioni di dollari statunitensi del Presidente USA Joe Biden, focalizzato sull’energia verde e sulle infrastrutture.

Alle ore 7:20 di oggi, l’oro è scambiato a 1735 dollari l’oncia.

Nelle scorse ore, comunque, il metallo si è mostrato più stabile del previsto e dunque il rally che si attendeva dopo la chiusura della scorsa settimana potrebbe non innescarsi nei termini e nei modi previsti.

Previsioni giornaliere sul prezzo dell’Oro

Secondo l’ultima analisi tecnica, il valore di 1750 dollari l’oncia continua a rappresentare un’importante pietra angolare per il metallo prezioso. In caso di superamento questa settimana, l’oro potrebbe infatti avviarsi verso i 1800 dollari l’oncia e poi eventualmente proseguire la sua tendenza rialzista.

Lo scenario ribassista più classico prevede invece un calo sotto i 1700 dollari e poi verso il supporto di 1680 dollari che è stato già sfondato in passato. Un ulteriore calo oltre questa soglia indicherebbe la ripresa di una tendenza bearish molto marcata.

Se il prezzo dell’oro dovesse rimanere sopra i 1720 dollari, non è da escludere nemmeno un consolidamento tra i 1735 e i 1750 dollari.

Il Calendario Economico della Settimana

La settimana dei mercati continua quest’oggi con il tasso di disoccupazione in Spagna, Italia e a livello dell’Eurozona, insieme all’indice Sentix di Aprile sulla fiducia degli investitori nell’Area Euro. Nel pomeriggio giungeranno invece le aspettative di inflazione dei consumatori in Europa.

Dagli USA si attendono le previsioni dell’EIA sull’energia nel breve termine.

Domani sarà il turno degli indici PMI Markit in tutta Europa e nel Regno Unito, mentre dagli USA giungeranno il saldo della bilancia commerciale e le scorte settimanali di petrolio greggio.

Giovedì si continua con l’indice dei prezzi alla produzione nell’intera Eurozona e con l’aggiornamento settimanale, da parte degli USA, sulle richieste di sussidi di disoccupazione.

Quella di giovedì sarà anche la giornata delle banche centrali con il discorso del Presidente Powell della Fed e le dichiarazioni della BCE sulla Politica Monetaria.

Infine, la settimana volge al termine venerdì con la produzione industriale e il saldo della bilancia commerciale in Germania e con l’indice dei prezzi di produzione negli USA.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: