Italia markets open in 1 hour 13 minutes

Spotify denuncia Apple all’antitrust

A scontrarsi sono la famosa app di musica Spotify e niente meno che la Apple. Spotify, infatti, ha denunciato la Apple all’antitrust dell’Unione Europea. (Credits – Getty Images)

Una nuova battaglia tra i colossi dell’IT e una nuova battaglia che riguarda la musica in streaming. A scontrarsi sono la famosa app di musica Spotify e niente meno che la Apple. Spotify, infatti, ha denunciato la Apple all’antitrust dell’Unione Europea. Ecco perché.

“Una volta che Apple è diventata oltre che fornitore di piattaforme anche un concorrente diretto, il loro incentivo a svantaggiare i servizi rivali, come Spotify, è diventato ancora più grande e le loro restrizioni hanno cominciato a diventare più frequenti ed estreme” ha dichiarato Horacio Gutierrez, consigliere generale di Spotify.

Apple, infatti, nel 2015 ha lanciato il suo Apple Music, mentre Spotify è online fin dal 2008. E ora la concorrenza diretta, secondo Spotify, ha portato Apple a favorire la propria app di streaming musicale rispetto alle avversarie.

Come spiega Il Sole 24 Ore, infatti, Spotify ha detto che è stata costretta ad aumentare artificialmente gli abbonamenti mensili per il suo servizio premium tramite l’app store Apple. Apple Music costa 9,99 euro al mese, il prezzo che Spotify applica per gli abbonamenti diretti al proprio sito web e utilizzato per addebitare sull’app store prima che Apple imponesse il proprio sistema di pagamento e il prelievo supplementare. Mentre Spotify è disponibile gratuitamente tramite Apple, l’aggiornamento al suo servizio Premium può ora essere effettuato solo via Internet.

Spotify è un servizio musicale che offre lo streaming on demand di una selezione di brani di varie case discografiche ed etichette indipendenti, incluse Sony, EMI, Warner Music Group e Universal. Lanciato nell’ottobre 2008 dalla startup svedese Spotify AB, il servizio ha oltre 75 milioni di utenti al 10 giugno 2015. Il 14 settembre 2016 vengono raggiunti i 40 milioni di utenti paganti, acquisendo in soli sei mesi 10 milioni di abbonati. Ha più di 140 milioni di utenti attivi mensili nel Giugno 2017 e più di 70 milioni di abbonati nel Gennaio 2018.

Apple Music, invece, è un servizio di streaming musicale sviluppato dalla Apple Inc.. È stato rivelato dalla compagnia l’8 giugno 2015 all’Apple Worldwide Developers Conference e rilasciato il 30 giugno dello stesso anno, con l’aggiornamento iOS 8.4, in circa 100 Paesi, tra cui l’Italia.

Potrebbe anche interessarti:

“Dove sei”, il nuovo di GionnyScandal in uscita il 15 marzo

“11”, album Unicef cantato da bambini di Siria e Medio Oriente

Idee regalo compleanno 30 anni