Italia markets close in 6 hours 5 minutes
  • FTSE MIB

    25.308,77
    +260,51 (+1,04%)
     
  • Dow Jones

    33.970,47
    -614,41 (-1,78%)
     
  • Nasdaq

    14.713,90
    -330,06 (-2,19%)
     
  • Nikkei 225

    29.839,71
    -660,34 (-2,17%)
     
  • Petrolio

    71,35
    +1,06 (+1,51%)
     
  • BTC-EUR

    36.868,86
    -1.864,47 (-4,81%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.085,90
    -48,48 (-4,27%)
     
  • Oro

    1.765,60
    +1,80 (+0,10%)
     
  • EUR/USD

    1,1741
    +0,0014 (+0,12%)
     
  • S&P 500

    4.357,73
    -75,26 (-1,70%)
     
  • HANG SENG

    24.221,54
    +122,40 (+0,51%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.087,65
    +44,02 (+1,09%)
     
  • EUR/GBP

    0,8572
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0854
    -0,0026 (-0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,4973
    -0,0053 (-0,36%)
     

Ue, ok aiuti Italia per compensare gestori impianti sci da danni Covid

·1 minuto per la lettura
Una bandiera italiana davanti a diversi impianti di risalita a Ponte di Legno

ROMA (Reuters) - La Commissione europea ha approvato, in base alle norme Ue sugli aiuti di Stato, la somma di 430 milioni di euro stanziata dal governo italiano per risarcire gli operatori degli impianti di risalita per i danni subiti a causa delle misure restrittive introdotte per limitare la diffusione del coronavirus.

Lo dice una nota della Commissione.

"Le misure che il governo italiano ha dovuto adottare per limitare la diffusione della pandemia di coronavirus hanno richiesto agli operatori degli impianti di risalita di interrompere le loro attività, con conseguenti perdite considerevoli per loro. Questo schema permetterà all'Italia di compensare gli operatori degli impianti di risalita per i danni subiti", ha commentato la vicepresidente esecutiva Margrethe Vestager, responsabile della politica di concorrenza.

Secondo lo schema, gli operatori degli impianti di risalita avranno diritto a un risarcimento sotto forma di sovvenzioni dirette per una parte dei danni subiti tra il 4 dicembre 2020 e il 30 aprile 2021.

L'Italia garantirà che nessun singolo beneficiario riceva un indennizzo superiore ai danni subiti e che qualsiasi pagamento in eccesso rispetto al danno effettivo venga recuperato.

(In redazione Francesca Piscioneri, Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli