Italia markets closed
  • Dow Jones

    29.683,82
    +548,83 (+1,88%)
     
  • Nasdaq

    11.046,52
    +217,02 (+2,00%)
     
  • Nikkei 225

    26.173,98
    -397,89 (-1,50%)
     
  • EUR/USD

    0,9735
    +0,0137 (+1,43%)
     
  • BTC-EUR

    20.069,24
    +278,99 (+1,41%)
     
  • CMC Crypto 200

    445,28
    +16,49 (+3,85%)
     
  • HANG SENG

    17.250,88
    -609,43 (-3,41%)
     
  • S&P 500

    3.719,03
    +71,74 (+1,97%)
     

Volkswagen punta a valutazione 75 miliardi di euro per Ipo Porsche

Una foto del logo Porsche, fuori da una concessionaria a Bruxelles

AMBURGO/BERLINO (Reuters) - Volkswagen ha detto ieri di puntare ad una valutazione fino a 75 miliardi di euro per Porsche, in quella che sarà la seconda più grande Ipo nella storia della Germania.

Volkswagen prezzerà le azioni 'preferred' nella quotazione di Porsche Ag a 76,50-82,50 euro per azione, ha detto la casa automobilistica, il che si traduce in una valutazione di 70-75 miliardi di euro.

Al limite superiore della forchetta l'operazione diventerebbe la terza più grande Ipo in Europa, secondo i dati di Refinitiv. Le negoziazioni inizieranno alla Borsa di Francoforte il 29 settembre, ha detto Volkswagen.

Nell'ambito della quotazione, 911 milioni di azioni Porsche Ag saranno suddivise in 455,5 milioni di azioni 'preferred' e 455,5 milioni di azioni ordinarie. Nel corso dell'Ipo saranno collocate presso gli investitori fino a 113.875.000 azioni 'preferred', prive di diritto di voto.

I fondi sovrani di Qatar, Abu Dhabi e Norvegia e la società di fondi comuni di investimento T. Rowe Price sottoscriveranno fino a 3,68 miliardi di euro di azioni 'preferred' in qualità di investitori 'cornerstone', nella parte alta della valutazione, ha detto Volkswagen.

(Tradotto da Luca Fratangelo, editing Sabina Suzzi)