Italia Markets closed

Zona euro, economic sentiment meglio di attese, sale disoccupazione

BRUXELLES (Reuters) - La ripresa dell'economic sentiment della zona euro ha superato le attese a luglio grazie a industria e servizi dopo l'allentamento delle restrizioni per il Covid-19, sebbene fletta la fiducia dei consumatori.

Lo mostra l'indagine mensile della Commissione europea.

L'economic sentiment è salito a 82,3 punti a luglio contro il dato rivisto in rialzo del mese di giugno pari a 75,8, superando le aspettative di mercato che lo davano a 81,0.

Il sentiment nel settore dell'industria è balzato a -16,2 da -21,6 a giugno, mentre i servizi hanno raggiunto quota -26,1 da -35,5. Ma la fiducia dei consumatori è scesa a -15,00 dai 14,7 punti registrati lo scorso mese.

Le aspettative per i prezzi di vendita, in drammatico calo all'inizio della pandemia -- nei mesi di marzo, aprile e maggio -- hanno registrato un netto recupero a luglio, passando da -4,4 di giugno a -1,0.

Allo stesso tempo, le aspettative sull'inflazione tra i consumatori per i prossimi 12 mesi sono scese a 17,5 nel mese di luglio rispetto ai 21,6 punti registrati a giugno.

Separatamente, l'ufficio europeo di statistica ha reso noto che il tasso di disoccupazione della zona euro è salito al 7,8% della forza lavoro a giugno, in rialzo rispetto al 7,7% rivisto di maggio, in un quadro in cui 203.000 persone hanno perso il lavoro, portando il totale dei disoccupati a 12,685 milioni.


(Tradotto da Redazione Danzica, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, michela.piersimoni@thomsonreuters.com)