Annuncio pubblicitario
Italia Markets close in 3 hrs 14 mins
  • FTSE MIB

    34.288,28
    -240,85 (-0,70%)
     
  • Dow Jones

    40.665,02
    -533,08 (-1,29%)
     
  • Nasdaq

    17.871,22
    -125,68 (-0,70%)
     
  • Nikkei 225

    40.063,79
    -62,56 (-0,16%)
     
  • Petrolio

    82,63
    -0,19 (-0,23%)
     
  • BTC-EUR

    58.951,95
    -614,95 (-1,03%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.328,85
    -2,04 (-0,15%)
     
  • Oro

    2.409,60
    -46,80 (-1,91%)
     
  • EUR/USD

    1,0892
    -0,0008 (-0,0762%)
     
  • S&P 500

    5.544,59
    -43,68 (-0,78%)
     
  • HANG SENG

    17.417,68
    -360,73 (-2,03%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.852,76
    -17,36 (-0,36%)
     
  • EUR/GBP

    0,8428
    +0,0010 (+0,12%)
     
  • EUR/CHF

    0,9689
    +0,0022 (+0,23%)
     
  • EUR/CAD

    1,4933
    +0,0001 (+0,01%)
     

Borsa Milano estende rialzo trainata da banche e auto, Fincantieri volatile

Un uomo davanti alla borsa di Milano

MILANO (Reuters) - Piazza Affari estende il rialzo di inizio giornata in un clima positivo in tutta Europa, in vista anche di un buon avvio di Wall Street, secondo i pronostici dei futures.

Il rimbalzo delle banche dopo le recenti turbolenze e l'intonazione positiva del settore auto sui segnali di dialogo tra Ue e Cina sui dazi sono i motori della giornata in tutta Europa, all'inizio di una settimana che sarà segnata dall'attesa per il primo turno delle elezioni in Francia da un lato e dal dato Usa sull'inflazione (Pce) dall'altro.

Intorno alle 12,20 il Ftse Mib sale dell'1,1% ma con volumi modesti, per meno di 800 milioni di euro.

Tra i titoli in evidenza:

ANNUNCIO PUBBLICITARIO

Rimbalzano le banche dopo i recenti ribassi, con l'indice di settore in salita del 2,4%. Brillano in particolare Bper Banca (+4,7%) e Mps (+3,9%), tra le candidate più gettonate al risiko bancario, anche se il presidente di Unipol Cimbri ha ribadito che l'istituto emiliano ha una strada di autonomia già tracciata e non c'è nulla di nuovo "nell'immediato futuro".

Vivaci anche Unicredit (+3%), che ha iniziato la terza tranche del buyback, e Banco Bpm (+2,6%).

Nel settore automotive Stellantis sale di 1,8%, come Brembo. I dazi provvisori annunciati dall'Unione europea, che prevedono di imporre tariffe fino al 38,1% sulle importazioni di veicoli elettrici dalla Cina, dovrebbero entrare in vigore il 4 luglio. Bruxelles e Pechino hanno concordato di avviare colloqui dopo una telefonata, nel fine settimana, tra il commissario europeo Valdis Dombrovskis e il ministro del Commercio cinese Wang Wentao.

Resta molto volatile Fincantieri (+8,7%) nel primo giorno di aumento di capitale, con i diritti che balzano di oltre 20%, mentre gli investitori aggiustano le loro posizioni alla luce della ricapitalizzazione da 400 milioni (+100 milioni in warrant) finalizzata all'acquisizione di Uas (ex Wass) da Leonardo.

(Claudia Cristoferi, editing Gianluca Semeraro)