Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.247,30
    -80,49 (-0,23%)
     
  • Nasdaq

    13.457,39
    +78,34 (+0,59%)
     
  • Nikkei 225

    28.406,84
    +582,01 (+2,09%)
     
  • EUR/USD

    1,2219
    +0,0062 (+0,51%)
     
  • BTC-EUR

    35.485,10
    -346,23 (-0,97%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.211,43
    -41,71 (-3,33%)
     
  • HANG SENG

    28.593,81
    +399,72 (+1,42%)
     
  • S&P 500

    4.161,61
    -1,68 (-0,04%)
     

Borse Europa ritracciano da massimi storici, pesano produttori tabacco

·1 minuto per la lettura
Una donna davanti l'ingresso della borsa di Milano

(Reuters) - L'azionario europeo perde terreno dopo aver toccato record storici il giorno prima, con le società del tabacco che pesano sul mercato del Regno Unito e molti indici regionali che si sono allontanati dai massimi pre-pandemici.

British American Tobacco, Imperial Brands e Swedish Match perdono tra il 2,5% e il 6% a seguito di indiscrezioni stampa secondo cui l'amministrazione Biden starebbe valutando di richiedere alle aziende produttrici di tabacco di abbassare i livelli di nicotina in tutte le sigarette vendute negli Stati Uniti.

BAT è sulla buona strada per registrare il calo percentuale peggiore da marzo 2020.

L'indice britannico delle blue-chip FTSE 100 è in calo dello 0,5%, il DAX tedesco è in ribasso dello 0,3% e il CAC 40 francese è a -0,9%.

L'indice pan-europeo STOXX 600 perde lo 0,71%. Il benchmark ha toccato una serie di massimi storici questo mese dopo essere salito oltre del 10% da inizio anno, ampiamente in linea con l'S&P 500 di New York.

Il gruppo alimentare francese Danone scivola del 2,64% dopo aver riportato un calo del 3,3% nelle vendite del primo trimestre, in quanto i lockdown hanno continuato a impattare sulle vendite di acqua in bottiglia e alimenti per bambini.

Il produttore svedese di attrezzature mediche Getinge avanza del 4,6% dopo aver registrato un aumento dell'utile core trimestrale.

Il produttore svizzero di prodotti chimici per l'edilizia Sika è a +1.63% dopo aver alzato l'outlook sulle vendite per il 2021.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro, alice.schillaci@thomsonreuters.com, +48587696614)