Italia markets close in 4 hours 2 minutes
  • FTSE MIB

    24.139,41
    +50,76 (+0,21%)
     
  • Dow Jones

    33.821,30
    -256,33 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    13.786,27
    -128,50 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    28.508,55
    -591,83 (-2,03%)
     
  • Petrolio

    61,73
    -0,94 (-1,50%)
     
  • BTC-EUR

    45.607,30
    -1.091,61 (-2,34%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.248,81
    +14,39 (+1,17%)
     
  • Oro

    1.782,30
    +3,90 (+0,22%)
     
  • dólar/euro

    1,2011
    -0,0030 (-0,25%)
     
  • S&P 500

    4.134,94
    -28,32 (-0,68%)
     
  • HANG SENG

    28.621,92
    -513,81 (-1,76%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.969,92
    +29,46 (+0,75%)
     
  • EUR/GBP

    0,8619
    -0,0015 (-0,17%)
     
  • EUR/CHF

    1,1023
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,5131
    -0,0039 (-0,26%)
     

Enrico Letta si candida alla segreteria del Pd

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Foto Roberto Monaldo / LaPresse
Foto Roberto Monaldo / LaPresse

"Sono qui ad annunciare la mia candidatura alla guida del Pd". Così Enrico Letta in un video su Twitter conferma di voler correre alla presidenza del Partito Democratico. "Lo faccio per amore della politica e passione per i valori democratici", ha poi precisato nella clip.

"Voglio ringraziare Nicola Zingaretti, mi lega a lui profonda amicizia e grande stima - ha aggiunto Letta - Parlerò domenica all'assemblea, io credo alla forza della parola, al valore della parola, chiedo a tutti coloro che domenica voteranno di ascoltare la mia parola e di votare sulla base delle mie parole. Sapendo che io non cerco l'unità, io cerco la verità nei rapporti fra di noi per uscire da questa crisi e guardare lontano".

Questo contenuto non è disponibile a causa delle tue preferenze per la privacy.
Per visualizzarlo, aggiorna qui le impostazioni.

E ancora: "Aprirò, sulla base di quelle parole, il dibattito in tutti i circoli. Chiedo alle democratiche ai democratici, nelle prossime due settimane, di discutere nelle modalità in cui questo oggi è possibile. Poi faremo insieme sintesi e troveremo le idee migliori per andare avanti, insieme".

La reazione di Nicola Zingaretti

"Farò al meglio il presidente di Regione per dimostrare il buon governo di un nuovo centrosinistra, darò il mio contributo di idee alla vita del mio partito perché se mi sono dimesso l'ho fatto per aiutare, per amore del partito e dell'Italia. Se guardo alle scelte che si stanno facendo sono ancor più convinto di aver fatto bene: si chiude, mi auguro, la stagione delle polemiche e si apre la stagione di Pd protagonista, era quello che volevo". Così, invece, si congeda Nicola Zingaretti a margine di una conferenza in Regione. Letta segretario? "Credo sia la persone giusta. Se guiderà questo rinnovamento abbiamo raggiunto un grande obiettivo".

GUARDA ANCHE - Pd, Zingaretti si dimette