Italia Markets close in 7 hrs 39 mins

EUR/USD analisi tecnica di metà sessione per il 19 luglio 2019

James Hyerczyk

Venerdì l’euro perde terreno dopo che i trader hanno abbassato le previsioni riguardanti un  taglio dei tassi di interessi particolarmente aggressivo da parte della Federal Reserve degli Stati Uniti. I trader, inoltre, hanno aumentato le scommesse relative ad un potenziale taglio dei tassi di interesse da parte della Banca Centrale Europea nella riunione del 25 luglio. Stando a quanto riportato dalla CNBC i mercati monetari hanno alzato al 60% la possibilità di assistere ad un taglio di 10 punti base nel corso della prossima settimana. Tali stime differiscono nettamente ad quelle espresse ad inizio settimana, quando la probabilità si attestava in prossimità del 40%.

Alle 11:43 GMT, la coppia EUR / USD era negoziata a 1.1223, in calo di 0,0054 o del -0,48%. La mossa mostra un chiaro ribasso dal massimo intraday registrato a quota 1.1282.

Analisi tecnica giornaliera

Sul grafico giornaliero intermedio la tendenza principale è in rialzo, tuttavia, il momentum si è abbassato dopo la formazione del massimo di inversione del prezzo di chiusura a 1,1413$ registrato il 25 giugno e il minimo secondario
A 1,186 dell’11 luglio.

Una rottura al di sotto degli 1,1200 trasformerebbe ufficialmente la tendenza principale in ribasso. Raggiungere il fondo a 1,1193 mostrerebbe un incremento della pressione di vendita, tuttavia, la mossa potrebbe persino continuare proiettando la coppia  verso la regione degli 1,1181. Tale regione potrebbe rappresentare un potenziale punto di innesco per un’accelerazione ribassista con un target di fondo a 1.1116 e 1.1107.

Il range a breve termine oscilla tra gli 1,1193 e gli 1,1186. Il suo livello del 50% o pivot a 1,1240 sta controllando l’odierna direzione della coppia EUR/USD. La resistenza principale è una zona di ritracciamento a 1.1278-1.11318. Il suo livello del 50% a 1.1278 ha ostacolato il rally del mercato.

Al ribasso, il supporto maggiore è il livello di Fibonacci a lungo termine a 1.1185.

Previsione giornaliera

Sulla base della precedente azione di prezzi e del momentum ribassista intraday , riteniamo che la futura direzione della coppia EUR / USD sarà  determinata dalla reazione dei trader al perno degli 1,1240.

Scenario Ribassista

Una rottura al di sotto degli 1.1240 mostrerà la presenza di venditori. Se dovessimo oltrepassare l’angolo di Gann discendente a 1,1243. La vendita si rafforzerebbe.

La coppia EUR/USD potrebbe iniziare ad accelerare il ribasso su un’azione negativa in prossimità dell’angolo di Gann ascendente a 1.1210. La mossa innescherebbe una serie di stop di vendita a livelli inferiori, ovvero,  a quota 1.1200, 1.1193, 1.1185 e 1.1181

Scenario Rialzista

Una mossa sostenuta al di sopra degli 1.1240 indicherà la presenza di acquirenti. Tale scenario potrebbe aprire le porte ad un rally del mercato capace di proiettare le valute verso il livello principale del 50% a 1,1278 con un massimo giornaliero intraday a 1,1278

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: