Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,68 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,67 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,54 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,67 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,06 (-0,10%)
     
  • BTC-EUR

    46.568,63
    -5.079,02 (-9,83%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    -2,90 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,1982
    +0,0006 (+0,05%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,61 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8656
    -0,0027 (-0,31%)
     
  • EUR/CHF

    1,1009
    -0,0024 (-0,22%)
     
  • EUR/CAD

    1,4977
    -0,0033 (-0,22%)
     

Borsa Shanghai chiude in rialzo su orientamento accomodante Fed

·1 minuto per la lettura
Una guardia di sicurezza davanti alla Borsa di Shanghai

SHANGHAI (Reuters) - La borsa di Shanghai ha chiuso in rialzo, guidata dai guadagni nel settore dei beni di consumo e healthcare, dopo che la Federal Reserve ha promesso di mantenere una politica monetaria accomodante ha stimato un rapido balzo per la crescita economica Usa nel 2021.

L'indice blue-chip CSI300 ha guadagnato lo 0,8%, a 5.141,77, mentre l'indice Shanghai Composite ha chiuso in rialzo dello 0,5% a 3.463,07.

Il settore CSI300 dei beni di consumo è avanzato del 2%, mentre l'indice CSI300 healthcare ha guadagnato il 2,3%.

Entrambi i sottoindici hanno archiviato la terza sessione positiva consecutiva.

Il sentiment è migliorato dopo che la Fed ha placato i timori d'inflazione che hanno penalizzato i titoli orientati alla crescita con valutazioni elevate.

L'economia statunitense si prepara alla migliore crescita in quasi 40 anni, ha detto ieri la Federal Reserve, promettendo di continuare a premere sull'acceleratore nonostante il previsto aumento dell'inflazione.

Una stretta alla liquidità avverrà quasi certamente con la ripresa economica, portando a un'inevitabile correzione dell'azionario, ha scritto Guosen Securities in una nota, in riferimento al recente brusco calo della borsa continentale.

Tuttavia è troppo presto per prevedere la fine del rally, secondo il broker.