Italia markets close in 6 hours 31 minutes
  • FTSE MIB

    27.031,39
    -106,59 (-0,39%)
     
  • Dow Jones

    35.719,43
    +492,40 (+1,40%)
     
  • Nasdaq

    15.686,92
    +461,76 (+3,03%)
     
  • Nikkei 225

    28.860,62
    +405,02 (+1,42%)
     
  • Petrolio

    72,22
    +0,17 (+0,24%)
     
  • BTC-EUR

    44.525,61
    -1.217,75 (-2,66%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.305,40
    -15,88 (-1,20%)
     
  • Oro

    1.789,80
    +5,10 (+0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,1291
    +0,0018 (+0,16%)
     
  • S&P 500

    4.686,75
    +95,08 (+2,07%)
     
  • HANG SENG

    23.996,87
    +13,21 (+0,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.269,06
    -7,14 (-0,17%)
     
  • EUR/GBP

    0,8523
    +0,0014 (+0,17%)
     
  • EUR/CHF

    1,0431
    +0,0013 (+0,12%)
     
  • EUR/CAD

    1,4246
    -0,0001 (-0,00%)
     

Enel potrebbe valutare partner e Ipo per nuova società mobilità elettrica

·1 minuto per la lettura
Il logo Enel nei pressi della sede centrale a Milano

MILANO (Reuters) - Enel potrebbe decidere di scorporare e perfino quotare la rete di stazioni di ricarica per auto elettriche ma rimarrà azionista di maggioranza nella nuova società.

Lo ha detto l'AD Francesco Starace ai giornalisti dopo la presentazione della strategia al 2024.

"C'è bisogno di accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica nel mondo", ha affermato.

"Stiamo pensando di aprire il capitale (della divisione della mobilità elettrica) ad altri partner e vendere azioni, ma rimarremo comunque azionisti di maggioranza", ha aggiunto.

A chi gli chiedeva se l'Ipo fosse un'opzione, l'AD ha risposto: "potrebbe essere una buona scelta".

(Stephen Jewkes); ((Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Milano Sabina Suzzi, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli