Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,35 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,29 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.780,82
    +233,84 (+0,82%)
     
  • EUR/USD

    1,0266
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    23.739,65
    -386,24 (-1,60%)
     
  • CMC Crypto 200

    581,99
    +10,70 (+1,87%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    0,00 (0,00%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     

Evergrande, controllata raggiunge accordo con bondholder per rinvio pagamenti

·1 minuto per la lettura
Il logo di China Evergrande a Hong Kong

HONG KONG (Reuters) - Hengda Real Estate Group, controllata di China Evergrande Group, ha raggiunto un accordo con i detentori di obbligazioni per una moratoria su pagamenti pari a 4,5 miliardi di yuan in bond onshore.

È quanto reso noto da Hengda.

L'azienda aveva tentato di ottenere un rinvio di sei mesi per il riscatto e il pagamento delle cedole su un bond del 6,98% in scadenza a gennaio 2023 nel corso di una riunione con i detentori dei titoli iniziata il 7 gennaio e terminata oggi. L'obbligazione di tipo "putable" dava ai detentori il diritto di rivenderla a chi l'aveva emessa già l'8 gennaio.

(Tradotto in redazione a Danzica da Michela Piersimoni, in redazione a Roma Francesca Piscioneri, michela.piersimoni@thomsonreuters.com, +48 587696616)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli