Italia Markets open in 4 hrs 58 mins

Previsioni giornaliere fondamentali sui prezzi del gas naturale – “Calore abbondante”, aspettative della domanda debole che pesano sui prezzi

James Hyerczyk

I futures sul gas naturale vengono scambiati leggermente in rialzo a metà sessione mercoledì dopo un’apertura più bassa all’inizio della settimana e previsioni per lo più invariate durante la notte. Nonostante il modello di grafico interno, che in genere indica l’indecisione degli investitori e l’imminente volatilità, l’attuale modello meteorologico ribassista non sta causando l’indecisione degli investitori, ma piuttosto l’azione del prezzo è alimentata da indicatori tecnici ipervenduti.

Alle 17:25 GMT, i futures sul gas naturale di marzo vengono scambiati a $ 1,1897, in rialzo di $ 0,008 o +0,48%.

Poco prima dell’apertura di mercoledì, le ultime previsioni di 15 giorni sono arrivate “leggermente più calde”, secondo Bespoke Weather Services. Il modello mostrava ancora una probabilità di “calore abbondante nella metà settentrionale della nazione, con il Sud generalmente tenuto più vicino alla normalità”.

Previsioni meteorologiche a breve termine

I dati dei servizi meteorologici su misura mostrano che questo mese è sulla buona strada per pubblicare il terzo gennaio più caldo, dietro solo il 1990 e il 2006.

“I modelli cercano di rendere il modello un po ‘più interessante intorno al 5-6 febbraio, suggerendo che una depressione più fredda entra nel Midwest / Est”, ha detto Bespoke. “Mentre dovremmo fermarci un po’ lontano dall’aspetto di El Nino, grazie alla caduta del momento angolare globale, la configurazione ad alta latitudine di nuovo non sembra favorevole al freddo.” Ciò solleva il sospetto che “i modelli hanno ancora una volta maggiori probabilità di esagerare con il freddo negli intervalli di tempo più lunghi”.

Rapporto sull’archiviazione settimanale della U.S. Energy Information Administration

La mancanza di freddo nelle recenti previsioni ha influito notevolmente sulle aspettative della domanda nell’ultima settimana. Ciò ha portato il contratto future a breve termine al livello più basso dall’inizio del 2016.

In attesa del rapporto sullo stoccaggio di Energy Information Administration (EIA) di questa settimana, Energy Aspects ha pubblicato una stima preliminare per un prelievo di 97 Bcf per la settimana che termina il 17 gennaio.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE: